Cos’è Celo? (CELO)

La guida per principianti

Celo è una piattaforma che funge da infrastruttura di pagamento globale per le criptovalute che mira a raggiungere gli utenti mobili.

A tal fine, l’obiettivo di Celo è che l’attività finanziaria sia accessibile a chiunque a livello globale grazie alla sua capacità di inviare pagamenti da e verso qualsiasi numero di telefono nel mondo.

Oltre ai pagamenti di base, Celo può supportare lo sviluppo di applicazioni decentralizzate sulla sua blockchain. Finora, questi dapp includono uno che consente a chiunque di contribuire al regime di reddito di base universale di una comunità, nonché una piattaforma di crowdfunding per cause sociali.

Al centro delle operazioni sulla sua blockchain, Celo gestisce due token nativi: CELO, un asset di governance per votare sulle modifiche al protocollo e Celo Dollars (cUSD), una stablecoin che rispecchia il valore del dollaro USA.

Gli utenti che cercano di rimanere in contatto sullo stato di sviluppo attuale del progetto e sui dapp che vengono costruiti su di esso, possono seguire il blog ufficiale di Celo per i dettagli aggiornati.

Come funziona Celo?

La rete Celo si affida a tre contributori per gestire la sua piattaforma:

Light Client: applicazioni Celo Network in esecuzione sui dispositivi mobili dell’utente, come il portafoglio mobile di Celo.
Nodi di convalida: computer che partecipano al meccanismo di consenso di Celo, convalidano le transazioni e producono nuovi blocchi.
Nodi completi: computer che fungono da ponte tra i nodi del validatore e i portafogli mobili, ricevendo le richieste dai client leggeri e inoltrando le transazioni ai nodi del validatore.

Da notare, il sistema di Celo richiede che i nodi di convalida siano votati dai titolari di token CELO.

Tolleranza ai guasti bizantina (BFT)

Al centro di Celo c’è un meccanismo di governance Proof of Stake chiamato Byzantine Fault Tolerance (BFT) che mantiene sincronizzata la rete distribuita di computer.

Affinché i nodi validatori possano alimentare la blockchain e votare sulle modifiche, devono prima puntare un minimo di 10.000 token CELO, il che significa che chiunque possieda CELO può aiutare a far funzionare la rete.

Attualmente, ci sono solo 100 nodi validatori alla volta, votati dai nodi completi, e ogni nodo viene successivamente premiato con una parte della ricompensa del blocco per la convalida delle transazioni. I nodi completi ricevono i loro premi dalle commissioni pagate dai clienti leggeri.

cUSD

Una caratteristica fondamentale di Celo è la sua capacità di gestire stablecoin, come cUSD, che offre l’efficienza e la trasparenza delle transazioni crittografiche, fornendo al contempo sollievo dalla volatilità di questi asset.

Celo garantisce automaticamente che il valore di ogni cUSD corrisponda a un dollaro USA utilizzando quella che chiamano riserva programmatica, una riserva sovracollateralizzata composta da CELO e altre criptovalute, come Bitcoin (BTC) o Ethereum (ETH). Ciò significa che cUSD può essere venduto per un valore equivalente di CELO e viceversa.

In futuro, Celo prevede di consentire ai detentori di CELO di proporre e votare la creazione di stablecoin che rispecchino il valore di altre valute nazionali, come l’euro o lo yen.

Potrebbero interessarti